Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Progetti

Cerca

Anno scolastico: 2017-2018

Area di progetto: 1 - Formazione e aggiornamento

Favorire la conoscenza del mondo del lavoro in diversi ambiti in base alla specificità degli indirizzi: socio-educativo-formativo, aziendale, socio-sanitario,artistico- musicale, linguistico-culturale.

Accrescere la consapevolezza di sè e dei propri interessi, coniugare teoria e prassi in un preciso contesto, acquisire le competenze chiave europee in particolare la gestione delle proprie capacità e del tempo, imparare a imparare.

Obiettivi:
Conoscere ambiti di lavoro specifici per il proprio indirizzo e inserirsi in un’attività , Collaborare in un team di lavoro per conseguire un obiettivo , Collaborare in una progettazione , Condurre un' attività e gestire le dinamiche relazionali , Progettare un iin base al settore in cui si è inseriti , Analizzare il proprio operato individuando punti di forza e di debolezza, Utilizzare strategie di problem solving per ricalibrare il proprio intervento , Orientarsi in vista della scelta del percorso universitario e lavorativo
Destinatari:
tutti gli studenti delle classi terze e quarte di tutti gli indirizzi
Risultati:
Sviluppo della capacità di relazionarsi e comunicare, Sapersi inserire in un'attività programmata e lavorare in team, Aumento della consapevolezza di approfondire quanto studiato per affrontare una situazione problematica , Realizzare di attività di osservazione/interazione in modo autonomo , Valutare ed analizzare i propri interessi in vista dell'orientamento lavorativo
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
da ottobre a giugno e luglio in base agli indirizzi
Orario:
mattina e pomeriggio, in alcune strutture anche sabato e domenica

Il progetto nasce dalla necessità da parte degli insegnanti del dipartimento di Matematica e Fisica della revisione-realizzazione di esperienze di laboratorio fondamentali per il percorso curricolare di Fisica nei Licei. Le esperienze potranno essere riproposte dai docenti in laboratorio o in classe e potranno essere realizzate con l’ausilio del materiale presente in laboratorio, con materiale povero o con l’utilizzo di smartphone e di app dedicate.

Obiettivi:
Facilitare il lavoro del docente durante le ore curricolari permettendo agli stessi un utilizzo più assiduo del laboratorio, Realizzazione di Schede di laboratorio
Destinatari:
Docenti di Matematica e Fisica
Risultati:
Utilizzo più assiduo del laboratorio da parte dei docenti e delle classi del triennio dell' Istituto, Maggior frequenza della pratica sperimentale durante le ore curricolari
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da ottobre 2016 a maggio 2017
Orario:
da definire

Il corso propone una unità formativa articolata in 3-4 lezioni pomeridiane di 3-4 ore ciascuna seguite da una serata di osservazione spettroscopica presso la Specola del Liceo Parini (eseguita in dverse serate a gruppi di 5-6 docenti). 

Il corso è fortemente caratterizzato da un approccio storico-scientifico alla nascita e allo sviluppo della spettroscopia di laboratorio, della teoria atomica e della spettroscopia stellare.

Argomenti affrontati:

– Introduzione alle spettroscopia

– Fisica atomica

– Gli spettri stellari fino ad arrivare alle classificazioni spettrali di Secchi e di Harvard 

– Il diagramma H-R: la luminosità delle stelle, il diagramma H-R, stelle nane e giganti, le parallassi spettroscopiche 

– La composizione chimica delle stelle 

– Cenni di evoluzione stellare

La serata osservativa ha come scopo la raccolta diretta di alcuni spettri stellari, mediante l'uso del telescopio e dello spettrografo, la loro calibrazione ed interpretazione per la stima delle temperature stellari. 

Obiettivi:
Acquisire i concetti base della spettroscopia stellare
Destinatari:
Docenti dei dipartimenti di Scienze e di Matematica e Fisica
Risultati:
Acquisizione sperimentale diretta ed interpretazione di spettri stellari
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
novembre 2017-maggio 2018
Orario:
extracurriculare pomeridiano e serale

il progetto intende diffondere nella scuola un gesto promosso dalla Federazione Nazionale Banchi di Solidarietà: viene proposto agli studenti di raccogliere generi alimentari non deperibili per il sostegno di famiglie bisognose.

Obiettivi:
Educare alla cittadinanza , Educare alla condivisione , Educare alla carità
Destinatari:
Studenti di tutte le classi
Risultati:
Gli studenti maturano il senso di responsabilità personale e la solidarietà sociale, Raccolta generi alimentari
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Fine Febbraio-10 marzo
Orario:
Orario scolastico e extrascolastico

Una Testimonianza. Giorgio Bazzega, figlio di un poliziotto ucciso dalle Brigate Rosse, racconta agli studenti il suo percorso di riconciliazione tra vittime del terrorismo e appartenenti alle BR. Tale iniziativa viene pensata per gli studenti delle classi quinte a supporto della conoscenza degli anni di piombo in Italia.

Obiettivi:
Approfondimento della conoscenza della storia contemporanea , Approfondimento della conoscenza di un percorso di riconciliazione
Destinatari:
5L, 5F, 5A
Risultati:
Conoscenza diretta della giustizia riparativa
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Pentamestre
Orario:
Due ore in orario scolastico

"L’esperienza della clausura”  prevederà l’incontro con una suora di clausura, che quale racconterà agli alunni il proprio stile di vita . Tale iniziativa viene pensata per gli studenti delle classi seconde a supporto della conoscenza del monachesimo occidentale. La’attività verrà realizzata nelle ore pomeridiane.

Obiettivi:
Approfondimento della conoscenza del monachesimo occidentale
Destinatari:
Studenti delle classi seconde che si avvalgono dell'I.R.C.
Risultati:
Conoscenza diretta dello stile di vita monastico
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Pentamestre
Orario:
15-17

Si propone ai docenti di latino dell'istituto un approfondimento sulle strategie specifiche della materia per la didattica inclusiva con gli studenti che presentano un disturbo specifico d'apprendimento.

L'incontro si svolgerà a scuola nel mese di Gennaio e sarà proposto dal dottor Ricucci che risponderà alle domande dei docenti e svolgerà una breve lezione laboratoriale sulla costruzione guidata dei materiali didattici.

Obiettivi:
Acquisire e condividere strategie operative per una didattica inclusiva
Destinatari:
Docenti della materia
Risultati:
Acquisire e condividere strategie operative per una didattica inclusiva
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Gennaio-febbraio
Orario:
pomeridiano

Elaborazione dell'orario scolastico delle classi e dei docenti in carica nell'anno scolastico 2017-2018, Il progetto prevede la realizzazione sia dell'orario del mattino che di quello del pomeriggio (per il liceo musicale)

Obiettivi:
Formulare l'orario scolastico armonizzando le esigenze didattiche ai "desiderata" dei docenti in servizio favorire un equilibrato svolgersi delle lezioni
Destinatari:
Alunni, personale docente
Risultati:
realizzazione dell'orario delle classi e dei docenti in servizio
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
luglio 2017-ottobre 2017
Orario:
extracurricolare

Lo stesso tipo di corso proposto per gli studenti di quarta con diagnosi di DSA viene suggerito  anche ai docenti del nostro istituto che possono utilizzare per il pagamento della quota prevista(300 euro), la "carta del docente" perchè l'università Iulm risulta acrreditata.L'iscrizione va fatta on line sul sito dell'università entro il 10 di Ottobre: il corso prevede sei incontri di tre ore che si svolgo presso l'università nelle seguenti date:

  • 18 ottobre
  • 25 ottobre
  • 8 novembre
  • 22 novembre
  • 6 dicembre
  • 13 dicembre

Sempre di mercoledì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30.

 

 

Obiettivi:
Acquisire nuove strategie di lettura in un'ottica di sviluppo della sensibilità inclusiva
Destinatari:
Docenti interessati
Risultati:
Acquisire nuove strategie di lettura
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
primo trimestre
Orario:
pomeridiano

TEAM BUILDING / Consonanze orchestrali e metodologie Esagramma (Corso di formazione e aggiornamento rivolto ai docenti interessati)

Il percorso  proposto, da considerarsi come attività formativa di aggiornamento,  prevede itinerari di lavoro orchestrale sinfonico (attraverso l'utilizzo di violini, violoncelli, contrabbassi, arpe, timpani, campane tubolari, xilofono, vibrafono, fiati e pianoforte), in cui i partecipanti sono da subito protagonisti di interventi strumentali, suonando brani della letteratura musicale appositamente rielaborati (e di progressiva complessità), di autori classici quali: Musorgskji, Stravinskji, Dvorak, Saint Saens, Bizet, Vivaldi, Gershwin etc.

Il laboratorio è finalizzato alla crescita della coesione dei gruppi di lavoro. Nulla come l’Orchestra sa creare coesione e capacità di “suonare insieme”: nel lavoro orchestrale le vie del miglioramento del lavoro comune si aprono non soltanto sulla base di esperienze relazionali (che comunque si attivano), ma soprattutto sulla base dell’esperienza emotiva centrata sulla risonanza e sulla modulazione. Una esperienza unica, non surrogabile da altre forme di team building, e che prevede anche la possibilità di “condurre” l’Orchestra da parte dei partecipanti.

Ogni sessione musicale è seguita da sessioni di analisi e scambio di gruppo, che consentono l’elaborazione della risonanza sperimentata durante il lavoro musicale e l’approfondimento teorico di tematiche di rilievo collegate, con particolare attenzione:

    • alla metafora della forma musicale come modello di strutturazione della lezione;
    • ad uno stile “musicale” di conduzione del lavoro da parte dell’insegnante;
    • alle 'voci' che compongono il gruppo classe, anche a quelle talvolta piu' in difficolta';
    • alle modalità di lavoro delle dinamiche che si creano nel gruppo classe, sul modello di quelle sperimentate in prima persona in orchestra.

Gli incontri si svolgono presso il Centro Esagramma (via Bartolini, 48, Milano) in sale attrezzate con la strumentazione orchestrale sinfonica e con l’attrezzatura necessaria per registrazioni e osservazioni della dinamiche musicali e relazionali condivise.

 

Programma del corso

LEZIONE 1

h. 15-17 Sessione musicale

h. 17-18 Autoanalisi e scambio di gruppo. L’improvvisazione e il comportamento musicale spontaneo. Elaborazione della risonanza.

LEZIONE 2

h. 15-17 Sessione musicale

h. 17-18 Autoanalisi e scambio di gruppo: La modulazione del sé e il rapporto con gruppo.

LEZIONE 3

Approfondimento teorico

h. 15-16.30 La forma musicale come metafora della conduzione di una lezione in classe.

h. 16.30-18 Gestione dei momenti di crisi all’interno del gruppo classe come in musica.

LEZIONE 4

h. 15-17 Sessione musicale con prove di direzione

h. 17-18 Autoanalisi e scambio di gruppo: La conduzione di una sessione musicale.

LEZIONE 5

h. 15-17 Sessione musicale con prove di direzione

h. 17-18 Autoanalisi e scambio di gruppo: La modulazione del sé in rapporto con la leadership e il gruppo. Feedback di fine percorso.

LEZIONE 6

Approfondimento teorico

h. 15-16.30 Osservazione e lavoro delle dinamiche relazionali all’interno del gruppo classe.

h. 16.30-18 Il respiro musicale come stile di leadership.

 

Obiettivi:
• Sperimentare in prima persona quello spazio di elaborazione della risonanza, di esposizione, di ascolto e di modulazione che la musica offre quando si predispongono condizioni di lavoro musicale piacevole ma anche complesse , • Esperienza di collaborazione sul modello dell’orchestra per migliorare l’interazione all’interno del corpo insegnanti;, • Osservazione del comportamento musicale all’interno di un gruppo orchestra come modello di osservazione e lavoro con il gruppo classe;, • Lavoro personale e di gruppo sulla modulazione del comportamento (musicale e non) spontaneo;, • Approfondimento della figura del conduttore (tramite la pratica di direzione del gruppo orchestra) attraverso sessioni pratiche e di osservazione.
Destinatari:
Docenti interessati (min. 12, max 25), Prerequisiti: non sono necessarie conoscenze pregresse nel campo musicale
Risultati:
Migliorare la capacità di collaborazione e di interazione in vista di un obiettivo comune;, Migliorare la capacità di osservazione e di analisi delle dinamiche relazionali, Attestato di partecipazione
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Gennaio / Marzo 2018
Orario:
dalle 15 alle 18 per ogni incontro (6 incontri in totale) Giorni della settimana: lunedì e/o giovedì (prima ipotesi); oppure sabato e domenica (seconda ipotesi)

Area di progetto: 2 - Educazione alla salute

All'interno della scuola viene attivato anche quest'anno, un servizio gratuito  di accoglienza e condivisione del disagio per gli studenti.

Il servizio, proposto all'interno de nuovo protocollo  d'intesa tra la Asl di MilanO, l'Universita' Cattolica e l’ospedale Sacco, sara' a disposizione degli studenti 6 ore alla settimana, secondo un calendario da definirsi in accordo con la psicologa.

Obiettivi:
L’obiettivo è quello di costruire uno spazio di prima accoglienza e di prima valutazione dell’eventuale disagio psicologico instauratosi nel corso degli studi. Allo studente viene offerta la possibilità di confrontarsi con uno specialista sulle difficoltà
Destinatari:
Tutti gli studenti dell'istituto che ne facciano richiesta
Risultati:
Sostegno nella gestione del disagio degli studenti
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Ottobre-Maggio
Orario:
da concordare

Si propongono incontri di formazione e approfondimento su questo tema con gli studenti delle classi del biennio.

La questione del cyberbullismo è strettamente connessa all’utilizzo consapevole della rete tramite innanzitutto una disamina puntuale delle risorse e dei pericoli di essa. 

In seguito la formazione si indirizzerà verso un’analisi specifica delle forme della violenza in rete e delle manovre difensive da essa.

L’obiettivo pedagogico fondamentale è quello di sviluppare negli alunni delle capacità efficaci di discernimento pratico nella gestione delle proprie identità digitali, con peculiare attenzione ai rischi connessi.

In dettaglio: 

CLASSI 1°: seminario di analisi delle risorse e dei pericoli della rete (max. 2 classi alla volta per consentire un eventuale ed efficace dibattito) – durata per singolo seminario max 2 h + 1h di ripresa.

CLASSI 2°: seminario di approfondimento specifico sulle forme della violenza in rete e sulle strategie difensive efficaci (max. 2 classi alla volta per consentire un eventuale ed efficace dibattito) – durata per singolo seminario max 2h + 1h di ripresa. 

 

Obiettivi:
Sviluppare negli alunni capacità efficaci di discernimento pratico nella gestione delle proprie identità digitali, con peculiare attenzione ai rischi connessi.
Destinatari:
Studenti classi primo biennio di tutti gli indirizzi
Risultati:
Formazione degli studenti del primo biennio ad un uso consapevole e responsabile della propria identità digitale
Tempo:
Curricolare
Periodo:
novembre 2017-maggio 2017
Orario:
mattino

Il progetto nasce dalla considerazione della necessità di educare gli alunni al rispetto di sé, degli altri e della differenza di genere al fine di costruire e migliorare i rapporti interpersonali ed evitare che degenerino in violenza, anche alla luce dei più recenti episodi di femminicidio che vedono coinvolti soggetti poco più che adolescenti.

E' rivolto agli alunni di sei classi terze, in moduli di due classi parallele alla volta, di indirizzo Linguistico, Sc. Sociali/Les, Musicale su indicazione dei rispettivi consigli di classe.

Sono state scelte le classi terze per l'età degli alunni e per la possibilità che offrono alcune materie del triennio (antropologia, filosofia, psicologia, diritto...) di avere una ricaduta didattica del progetto, dal momento che un docente per classe o per sezione dovrà essere scelto come referente del progetto e dei suoi feedback.

Il progetto si propone di:

Conoscere il fenomeno della violenza

Analizzare gli stereotipi che precedono, mantengono e legittimano la violenza alle donne, attraverso una comprensione critica del fenomeno non basata su false credenze e idee/pensieri veicolati dai mass-media

Riconoscere i modelli culturali che si nascondono dietro tale fenomeno

 

Il progetto sarà sviluppato tra l'ultima settimana di gennaio e la prima di marzo con la collaborazione di specialisti e psicologi del centro antiviolenza “Cerchi d'acqua”, che fa parte della rete dei Centri della Regione Lombardia (D.i.Re Onlus)

Due operatrici incontreranno gli alunni secondo il seguente schema:

1^ incontro di due ore con due classi parallele insieme; dopo 15 giorni 2^ incontro di due ore per primo feedback, dopo un'altra settimana ultimo incontro di 2 ore per secondo feedback. 

Per gli alunni minorenni sarà necessaria l'autorizzazione dei genitori.

La durata del progetto è di 22 ore, di cui 18 con le classi e 4 per due incontri, uno preliminare ed uno conclusivo, con i docenti referenti.

Scrivi qui un breve riassunto del progetto

Obiettivi:
Educare al rispetto di sé, degli altri e della differenza di genere
Destinatari:
alunni delle classi terze di diversi indirizzi
Risultati:
Costruire e migliorare i rapporti interpersonali
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Pentamestre
Orario:
dalle 10.05 alle 12.05

"La salute è creata e vissuta dalle persone all’interno degli ambienti  organizzativi della vita quotidiana: dove si studia, si lavora, si gioca e si ama."

(The Ottawa Charter for Health Promotion, WHO 1986)

Il tradizionale progetto che la scuola da anni sta portando avanti, viene sostanzialmente confermato nelle sue finalità e modalità.I temi affrontati sono così ordinati:

  • classi prime: prevenzione sul tema delle dipendenze
  • classi seconde: educazione all'affettività
  • classi terze: sensibilizzazione sulla gestione dell'ansia
  • classi quarte: prevenzione malattie sessualmente trasmissibili
  • classi quinte: sensibilizzazione sul tema della donazione del sangue e degli organi.

In particolare si vuole favorire:

  • Maggiore consapevolezza di sè (potenziamento delle life skills)
  • Dialogo a tutti i livelli (con Istitutzioni, con adulti, tra pari)
  • Collaborazione nella  progettazione a lungo termine.

 

Obiettivi:
Promuovere e sostenere stili di vita e ambienti favorevoli alla salute Stimolare la prevenzione di fattori di rischio Costruire sinergie con Enti/ associazioni sul territorio Accrescere il coinvolgimento di tutti i soggetti coinvolti .
Destinatari:
Tutte le classi in tutte le loro componenti
Risultati:
Incrementare la capacità di progettare per la salute fisica, psichica e sociale, Attivare una presa di coscienza e una responsabilizzazione sui temi della salute affrontati
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Intero anno scolastico
Orario:
da definire

Il progetto SportivamenteInsieme è realizzato già da sei anni dall’Associazione di volontariato “Il Gabbiano –Noi come gli altri”, insieme alla rete di realtà del sociale (scuole, ass. sportive, centri educativi disabili) del Polo Ovest Disabilità (zona 6/7 di Milano). Il progetto si propone l’integrazione fra il mondo dei giovani e quello della disabilità attraverso lo sport. 

Obiettivi:
Favorire l’incontro tra adolescenti e persone con disabilità, Creare nuove relazioni, Promuovere momenti di integrazione e coesione sociale, Ridurre i fenomeni di disgregazione, Contribuire ad abbattere la barriera normalità/disabilità, creando, attraverso lo sport, un modello ripetibile di avvicinamento tra persone diverse, Sviluppare la capacità individuale a impegnarsi gli uni verso gli altri, maturare il senso civico, la sensibilità verso il prossimo come parte integrante del proprio io, la consapevolezza, l’accoglienza e la condivisione dei diritti e delle esigenze dell’altro
Destinatari:
Classi che ne chiedono l'attivazione
Risultati:
Muovere gli studenti all'attività di volontariato per sensibilizzare gli studenti, ma anche le famiglie e gli operatori coinvolti (insegnanti, allenatori, educatori, ecc.) e creare concrete opportunità di integrazione sociale., Avvicinarli in maniera diretta alle tematiche studiate nel percorso scolastico , Avvicinarli alla legalità , Acquisire della responsabilità sociale e morale, compresa la fiducia in sè e negli altri, allo scopo di favorire una maggiore comprensione reciproca , Consolidare lo spirito di solidarietà e costruire valori che tengano pienamente conto della pluralità dei punti di vista all’interno di una società
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Secondo quadrimestre
Orario:
In alcune ore di lettere e in alcune ore di ed.fisica o di altre discipline

Si tratta di un programma di prevenzione all'uso e all'abuso di tabacco, alcol e sostanze che la nostra scuola ha già sperimentato negli scorsi anni  in alcune classi prime.

E' proposto dalla ASL e dalla Rete che promuove salute. Prevede un percorso di formazione dei docenti di 20 ore circa  e un lavoro nelle classi strutturato su 12 moduli. Favorisce la costruzione delle life skills e mira  a modificare le errate convinzioni che spesso i ragazzi hanno su questi temi.Tutte le informazioni di carattere scientifico e i dettagli sono disponibili su internet.

Si tratta di un programma di prevenzione all'uso e all'abuso di tabacco, alcol e sostanze che la nostra scuola ha già sperimentato lo scorso anno in alcune classi prime.

E' proposto dalla ASL e dalla Rete che promuove salute. Prevede un percorso di formazione dei docenti di 20 ore circa  e un lavoro nelle classi strutturato su 12 moduli. Favorisce la costruzione delle life skills e mira  a modificare le errate convinzioni che spesso i ragazzi hanno su questi temi.Tutte le informazioni di carattere scientifico e i dettagli sono disponibili su internet.

La  nostra scuola  riproporre ai Consigli di classe la partecipazione al Progetton elle prime sottolineando l'importamza dell'adesione attiva di almeno tre docenti con formazione specifica per classe. Il lavoro proposto se  costruito all'interno di un gioco di squadra condiviso nella programmazione oltre che negli intenti, garantisce efficacia maggiore.

Obiettivi:
Prevenzione intesa come crescita della consapevolezza di sè.
Destinatari:
Consigli di classe delle prime
Risultati:
Costruzione di un contesto che favorisce la prevenzione all'uso e all'abuso di tabacco, alcol e sostanze
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Prima parte dell'anno
Orario:
da definire

Area di progetto: 3 - Successo formativo e innovazione

Nella fase di apertura dell'anno scolastico si organizzano uscite per le classi prime; viene proposto il Parco Avventura Adamello Adventure+orientamento.

Obiettivi:
Favorire l'affiatamento e la conoscenza tra gli studenti.
Destinatari:
Classi: 1C - 1D - 1F - 1G- - 1H - 1I - 1L - 1M
Risultati:
COESIONE DEL GRUPPO CLASSE
Tempo:
Curricolare
Periodo:
OTTOBRE
Orario:
GIORNATA

Il progetto prevede un colloquio con i nuovi studenti  di prima che si iscrivono nel nostro istituto e che hanno segnalato, all'atto dell'iscrizione on line, la presenza di un Bisogno Educativo Speciale.

Si cerca di conoscere il percorso scolastico precedente con le sue specifiche esigenze e di verificare la relativa documentazione presentata dalla famiglia. 

La refenete illustra agli studenti e alle loro famigluie il protocollo previsto dal nostro istituto(tempi, modalità e strumenti) per la progettazione del percorso personalizzato e predispone per i docenti il materiale acquisito in segreteria per l'inizio del nuovo scolastico.

Obiettivi:
Favorire l'ingresso dei nuovi studenti con BES nei loro Consigli di classe in tempi adeguati.
Destinatari:
Nuovi studenti con BES e loro famiglie.
Risultati:
Raccordare la storia pregressa degli studenti con il loro nuovo percorso di formazione introducendo al nuovo contesto e preparando il materiale utile al lavoro dei docenti.
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
I colloqui si svolgono tradizionalmente nei mesi di Giugno e Luglio.Gli appuntamenti vengono fissati dalla segreteria attraverso mail o contatto telefonico.
Orario:
da definire

Scrivi qui un breve riassunto del progetto

Si confermano le funzioni già previste per gli anni scolastici precedenti.

Obiettivi:
Fornire spazi e strumenti utili per lo studio ai componenti della scuola. Eventuale servizio prestito a domicilio; eventuale schedatura dei volumi presenti in biblioteca.
Destinatari:
Studenti, docenti e personale ATA.
Risultati:
Ci si augura che la fruizione degli strumenti forniti dalla biblioteca possa venire incontro alle esigenze degli utenti.
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Anno scolastico 2017/2018
Orario:
Orario curricolare e fascia pomeridiana h.14.30 - h.16.30

Il progetto nazionale Pietre della Memoria, ideato dall’ANMIG (Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra e Fondazione) consiste  nel censimento di monumenti, lapidi, lastre commemorative, steli, cippi e memoriali presenti nel territorio nazionale che ricordano prima e seconda guerra mondiale e guerra di Liberazione. Il progetto, che ha come fine la conservazione della memoria storica del territorio,  attraverso la catalogazione delle pietre che ricordano eventi, luoghi, date, nomi di tutto ciò che è successo nelle regioni italiane o riguarda i cittadini negli anni delle due guerre, indice un concorso per le scuole nel quale gli studenti “Esploratori” censiscano non solo le pietre presenti nel loro territorio, ma cerchino anche documenti, foto e racconti dai testimoni diretti della guerra o loro discendenti.

Gli studenti, dopo una breve formazione sul reperimento dell'oggetto della ricerca e sui sistemi di catalogazione, saranno liberi di muoversi sul territorio e scoprire le pietre non ancora catalogate; potranno partecipare con brevi video e interviste; saranno guidati a contestualizzare quanto ritrovato e a stilare schede di censimento. 

 

 

 

Obiettivi:
Favorire la conoscenza attiva del territorio da parte degli studenti, Motivare gli studenti allo studio della storia contemporanea attraverso l'approfondimento della storia locale , Rendere gli studenti partecipi della metodologia storiografica della "microstoria"
Destinatari:
La classe 2D di Scienze Umane e altre classi eventualmente interessate
Risultati:
Imparare per progetti, Imparare a fare ricerca, Valorizzare abilità individuali non necessariamente accademiche
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Dicembre 2017 - Aprile 2018
Orario:
extracurricolare

Comprendere la contemporaneità : passato, presente e futuro. analizzare le trasformazioni che avvengono nella società in questa fase di "modernità liquida": capire la complessità della società e le sue strutture attualmente sottoposte a processi di fluidificazione per effeto di fenomeni globali.

Obiettivi:
Favorire nello studente la riflessione sul senso di precarietà e di incertezza in cui vive e sull'inadeguatezza di fronte ai continui mutamenti che si sposano con l'impossibilità di costruire situazioni stabili sia sul piano professionale che affettivo
Destinatari:
Gli studenti della 3F
Risultati:
Impostare un percorso triennale di maturazione sul piano scolastico e personale.
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Ottobre - Aprile
Orario:
Curriculare

Scrivi qui un breve riassunto del progetto

Il Dipartimento di Matematica , visti i risultati dei test d'ingresso delle classi prime, in cui emergono le gravi carenze formative di base degli studenti, propone l'elaborazione di un fascicolo contenente esercizi mirati al recupero di tali carenze, da utilizzare per esercitarsi durante le vacanze,  prima dell'inizio del nuovo ciclo di studi.

Obiettivi:
Colmare carenze formative di base
Destinatari:
Studenti in entrata nella classe prima.
Risultati:
Agli studenti iscritti al primo anno, all'inizio dell'anno verrà richiesto il lavoro svolto durante l'estate (esercizi del fascicolo)
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Tutto l'anno
Orario:
A scelta

Il progetto, rivolto agli studenti di tutte le classi di tutti gli indirizzi, nonché ai docenti, consiste nella redazione di un giornalino/annuario digitale (la "modalità" e l'eventuale periodicità saranno decise a seconda dell'adesione a questo progetto) in lingua inglese (e in eventuali altre lingue) da pubblicare sul sito del Liceo. I contenuti del giornalino/annuario verteranno essenzialmente sulla vita scolastica del Liceo Tenca, temi o questioni d'attualità, riflessioni personali, ecc. e saranno affidati all'iniziativa degli studenti e dei docenti. Potenzialmente il giornalino/annuario sarebbe utile alla comunicazione in un contesto internazionale. Scopo del progetto è migliorare e potenziare le abilità di scrittura degli studenti e valorizzare la loro motivazione nella pratica attiva della lingua inglese ed eventualmente delle altre lingue straniere, nonché potenziare la coesione del Liceo Tenca come comunità scolastica. 

 

Obiettivi: Miglioramento e potenziamento delle abilità nella comunicazione scritta in lingua inglese (e in eventuali altre lingue). Valorizzazione della motivazione degli studenti nello studio della lingua inglese (e di eventuali altre lingue). Potenziamento della coesione del Liceo come comunità scolastica. Sollecitazione di un approccio positivo propositivo, attivo e autonomo nell'apprendimento della lingua inglese (e di eventuali altre lingue). Miglioramento delle abilità nelle nuove tecnologie

 

 

Obiettivi:
Miglioramento e potenziamento delle abilità nella comunicazione scritta in lingua inglese, Valorizzazione della motivazione degli studenti nello studio della lingua inglese, Potenziamento della coesione del Liceo come comunità scolastica.
Destinatari:
Studenti di tutte le classi ed indirizzi e tutte le altre componenti del liceo
Risultati:
Realizzazione di un giornalino/annuario in lingua inglese
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
settembre/maggio
Orario:
extracurriculare

Nell'ottica dell'acquisizione di una cultura che realizzi il nesso tra tradizione umanistica e conoscenze scientifiche, il progetto prevede l'approfondimento di alcuni temi trattati nell'ambito della programmazione curricolare attraverso esperienze di laboratorio. Considerando che ad oggi tali attività sono limitate da oggettive difficoltà organizzative e logistiche, il progetto si pone come obiettivo quello di facilitare il lavoro dei singoli insegnanti fornendo un supporto sia di tipo contenutistico che pratico.

Obiettivi:
Potenziamento delle conoscenze scientifiche degli studenti attraverso la sperimentazione in laboratorio., Potenziamento della capacità di lavorare in gruppo.
Destinatari:
Tutte le classi del Liceo che la cui programmazione preveda lo studio delle Scienze naturali
Risultati:
Acquisizione della capacità di applicare il metodo scientifico nello svolgimento di semplici attività laboratoriali.
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Tutto l'anno scolastico
Orario:
Principalmente durante le ore curricolari di Scienze naturali.

Il progetto si concepisce come una continuazione del Laboratorio '900 presentato lo scorso a.s. Nella fase conclusiva degli studi liceali matura negli studenti la necessità di indagare il mondo circostante e di dotarsi di strumenti di comprensione della storia e della cultura del presente, spesso sacrificate nell'ordinaria programmazione didattica. La conoscenza degli avvenimenti e dei fenomeni sociali e culturali della storia contemporanea attraverso il cinema  n un'ottica laboratoriale o di analisi di casi strutturati, per suscitare lo scambio di idee e il confronto, possono costituire un valido aiuto per l'esercizio dei diritti di cittadinanza.

Obiettivi:
Approfondire la conoscenza della storia contemporanea, Utilizzare gli strumenti di indagine delle diverse discipline, Inserire l'esperienza storica locale e nazionale in un più ampio contesto europeo e globale., Maggiore consapevolezza dei processi storici e culturali che influiscono sulla propria esperienza personale e sociale
Destinatari:
Studenti del triennio di tutti gli indirizzi, in particolare le quinte
Risultati:
Acquisire la consapevolezza della identità propria e degli Altri, Mettere in relazione il presente con la storia passata, Riconoscere la complessità degli eventi scomponendone i vari aspetti
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Ottobre-Maggio
Orario:
14.30-16.30

Il progetto nasce dalla necessità, esplicitata dal Collegio Docenti di far conoscere, agli studenti delle classi terze delle scuole medie di Milano e Provincia e ai loro genitori i corsi di studio del Liceo " C. Tenca” e tutte le attività del Pof . Il Progetto orientamento ha dunque il compito di presentare, attraverso varie attività dentro e fuori dall'istituto ,il progetto formativo del Liceo e i curricula di tutti gli indirizzi, prospettando tutte le peculiarità proposte e tutti i progetti a sostegno del successo scolastico. 

Obiettivi:
Informare docenti, genitori e studenti della scuola media sui corsi di studi offerti dalla nostra scuola, Offrire agli studenti un aiuto ad orientarsi per meglio comprendere quali sono i loro interessi e le loro attitudini, Indicare le attività scolastiche ed extrascolastiche che caratterizzano il nostro istituto, Favorire una migliore integrazione, migliorare il collegamento fra scuola media e superiore
Destinatari:
Studenti delle classi seconde e terze della scuole medie di Milano e Provincia , Genitori e docenti degli studenti delle classi seconde e terza delle scuole medie di Milano e Provincia
Risultati:
Studenti con una maggiore conoscenza circa le offerte di studi delle scuole superiori Scelta più consapevole e responsabile del percorso di studi da affrontare dopo le scuole medie Possibilità di modificare il proprio percorso scolastico in itinere senza particolari difficoltà e con un atteggiamento sereno
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Settembre 2017-marzo 2018
Orario:
Mattina e pomeriggio-tutti i giorni della settimana compreso il sabato

Il progetto nasce dalla necessità esplicitata dal Collegio Docenti di far conoscere agli studenti delle classi quarte e quinte i corsi di studi universitari, Il progetto ha le seguenti finalità: informare gli studenti delle classi quarte e quinte sulle varie iniziative delle università di Milano e Provincia; promuovere incontri con docenti universitari ed esperti del mondo del lavoro. ​Fornire questionari e test autovalutativi agli studenti per valutare potenzialità e inclinazioni nella scelta del percorso universitario.

Obiettivi:
Promuovere la presa di coscienza delle caratteristiche dei corsi di studio universitari e i percorsi del mondo del lavoro, Offrire agli studenti un aiuto ad orientarsi per meglio comprendere quali siano i loro interessi e le loro attitudini, Sviluppare le capacità di progettazione in rapporto allo studio e all’organizzazione individuale del lavoro, Aiutare gli studenti nella scelta della facoltà universitaria e ampliare le possibilità di scelta lavorativa, Favorire la scelta consapevole da da parte dell’alunno di possibili percorsi per la prosecuzione degli studi
Destinatari:
Studenti delle classi quarte e quinte
Risultati:
Studenti con una maggiore conoscenza delle attività accademiche delle Università di Milano e Provincia, Scelta più consapevole per gli studenti del proseguimento del loro percorso scolastico o lavorativo
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Settembre 2017-giugno 2018
Orario:
Mattina e pomeriggio

1) Gli alunni di quinta L si incontreranno un pomeriggio con gli alunni di 4L. La classe sarò divisa in piccoli gruppi, tavolini attorno ai quali dovrebbe svolgersi una conversazione tra pari, sul tema dei libri preferiti. In particolare gli alunni di quinta presenteranno i libri di autori francesi contemporanei che hanno letto ed analizzato durante l'estate, soggetto di "exposés" durante le ore di conversazione.

Il momento dovrebbe avere l'andamento di una conversazione informale, pur se sempre guidata dalle docenti. Verrà allestito un banco su cui saranno posti i libri, in modo che gli alunni possano sfogliarli e osservarli con calma.

Al termine del momento offrirei un the con madeleines, aiutata da alunni più piccoli, momento di ristoro "letterario", con lettura di brani significativi da parte degli alunni.

Durante lo stage in Francia proporrò agli alunni di quarta L di andare insieme in una libreria, e vorrei che ognuno di loro tornasse dallo stage con un libro come "souvenir"

2) Gli alunni delle classi 4L e 4G seguiranno una breve conferenza a cura di un esperto, avente come tema la cultura gastronomica francese, e la sua presenza in celebri brani della letteratura francese. Il tutto sarà seguito da una piccola degustazione di specialità francesi.

Obiettivi:
motivare gli alunni alla lettura in francese, ma non solo stimolare gli alunni a recarsi nelle librerie e scegliere le loro letture , far si che gli alunni di quarta, durante lo stage , si avvicinino con interesse e un minimo di competenza alla gastronomia francese (in modo da non trovarli più tutti ammassati nei fast-food americani come succedeva qualche anno fa!), stimolare gli alunni a capire cosa amano leggere, favorendo la nascita o losviluppo di un proprio guidizio critico
Destinatari:
Alunni di quarta e quinta G e L
Risultati:
scelta autonoma degli alunni di un testo di autore contemporaneo francese e sviluppare, seppur in maniera embrionale, un proprio gusto letterario
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
tra gennaio e marzo
Orario:
In mattinata e pomeridiano

Scrivi qui un breve riassunto del progetto

Nell'alveo della rinnovata progettualità dell'istituto tesa a favorire il successo formativo dei nostri studenti  la scuola vuole offrire alle classi del biennio la possibilità di acquisire stategie metacognitive per la costruzione di un metodo di studio più adeguato al proprio stile di apprendimento e quindi più efficace. L'associazione promotrice del percorso proposto  svilupperà il progetto su 5 aree fondamentali : 

  • lettura
  • comprensione
  • ricordo e memorizzazione
  • gestione delle emozioni
  • organizzazione del tempo

Il seminario è svolto secondo una modalità laboratoriale.

Gli studenti vengono accompagnati nell’apprendimento delle tecniche attraverso l’utilizzo di esercitazioni, test e verifiche che consentono di monitorare l’effettivo e corretto apprendimento delle tecniche e delle metodologie. Durante tutto il corso del seminario, gli studenti vengono sottoposti ad altre prove e verifiche ed al termine dello stesso viene somministrato un ultimo test sulle abilità metacognitive raggiunte atto a misurare l’effettivo miglioramento ottenuto.

 

Obiettivi:
il progetto ha la finalità di sviluppare l’abilità di adoperare diverse strategie metacognitive in accordo sia al tipo di materia studiata (diverse materie affrontate con differenti metodologie), ma anche alla propria particolare intelligenza
Destinatari:
Studenti delle classi prime e seconde con DSA e non , Docenti interessati
Risultati:
Miglioramento del metodo di studio, Acquisizione abilità metacognitive
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
ottobre-novembre
Orario:
curricolare ed extracurricolare

Il progetto propone la lettura in classe del quotidiano cartaceo (Corriere della Sera, Il Giorno, IlSole 24 ore La Gazzetta dello Sport), un giorno alla settimana su richiesta del docente interessato ed eventualmente la lettura sul Web del quotidiano la Repubblica, per abituare i giovani adutilizzare il quotidiano, a confrontare le varie testate giornalistiche e ad avvicinarsi al linguaggio e alla struttura dell’articolo giornalistico.

Obiettivi:
Avviare gli studenti al mondo della carta stampata, Sviluppare le capacita’ critiche e il dibattito verso la realta’ circostante, Aggiornarsi e partecipare in modo consapevole alla vita sociale, Sviluppare la creativita’, la curiosita’ e la coscienza civile degli studenti, Abituare all’uso dinamico della lingua scritta , quindi come propedeutica alle modalita’ di scrittura richieste all’Esame di Stato, Sviluppare la capacita’ di sintesi e l’analisi delle informazioni, Arricchire il proprio vocabolario personale avvicinandosi ad un diverso linguaggio verbale, Sostenere l’insegnamento di piu’ discipline, quindi come spunto per percorsi didattici comuni
Destinatari:
Tutte le classi dell’istituto che lo richiedono
Risultati:
Avvicinare gli studenti alla carta stampata con consapevolezza e criticità, Avviare alle modalita’ di scrittura richieste dall’Esame di Stato
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Settembre 2017-giugno 2018
Orario:
nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì, venerdì

Partecipazione al convegno SCIENZAFIRENZE (per maggiori informazioni ci si può collegare al sito http://www.diessefirenze.org), riconosciuto dal Ministero come attività di promozione delle eccellenze.

Lavoro previsto:

1. realizzazione di una esperienza di laboratorio originale con gruppi di massimo 5 studenti -un gruppo del corso H, gli altri in base alla disponibilità dei docenti- (presentazione e spiegazione del lavoro ai ragazzi e realizzazione dell'esperienza di laboratorio) 

2. guidare la ricerca di materiali storici (testi,...) connessi all'esperienza svolta

3. stesura della relazione che descrive il lavoro svolto

4. presentazione del lavoro svolto, da parte degli studenti, durante il convegno a Firenze

5. presentazione del lavoro svolto nelle altre classi interessate della scuola

Negli ultimi sette anni tutti i ragazzi che hanno partecipato hanno ricevuto riconoscimenti (quali menzioni d'onore, premi in danaro, inserimento nell'albo delle eccellenze del Ministero).

Obiettivi:
valorizzazione delle eccellenze nell'ambito scientifico
Destinatari:
studenti classe 3H e delle classi in cui si rende disponibile il docente e (successivamente) studenti della scuola
Risultati:
utilizzo del laboratorio di fisica , valorizzazione delle eccellenze
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
novembre 2017 - aprile 2018
Orario:
al termine delle lezioni in orari da stabilire in base alle esigenze dell'esperimento

La proposta è rivolta agli studenti della scuola che hanno l'esigenza di recuperare argomenti specifici di Matematica e Fisica, in vista di un compito in classe, interrogazione o altro.

Tale iniziativa si articola nella seguente modalità: tutti i giorni dalle 14,05 alle 15,05 singolarmente o in gruppi.

Occorre iscriversi, almeno un giorno prima, rivolgendosi alla prof.ssa Bonalumi che segnerà in un apposito registro nome degli studenti, classe e argomento da riprendere.

Il numero massimo dei partecipanti è di 4 ogni mezz'ora (si possono prenotare blocchi di mezz'ora alla volta).

Se non si raggiunge almeno il numero di 3 studenti non si attiva per quel giorno lo sportello.

Il Dipartimento di Matemantica e Fisica ritiene che sia più utile un recupero mirato, richiesto dagli studenti stessi, durante tutto l'anno piuttosto che un recupero obbligatorio di poche ore concentrate a febbraio.

IL NUMERO DI ORE SVOLTE DIPENDE DAL NUMERO DI RAGAZZI CHE INTENDERANNO USUFRUIRE DEL SERVIZIO.

Obiettivi:
Recuperare in modo tempestivo parte delle lacune in Matematica e Fisica
Destinatari:
Studenti di classi diverse
Risultati:
La valutazione di tale iniziativa si avrà alla fine dell'anno scolastico
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
da Ottobre 2017 a Maggio 2018
Orario:
da lunedì a venerdì dalle 14.05 alle 15,05

Il progetto si propone come obiettivo quello di offrire un servizio di recupero metodologico didattico delle lingue straniere con anche l’ausilio di studenti volontari individuati dai propri docenti di Lingue dei vari Licei. Si tratta di sportelli di recupero delle Lingue indirizzati agli studenti che necessitano di ripasso e chiarimenti. Gli sportelli saranno tenuti da studenti del triennio coadiuvati da uno/due docenti in uno o due pomeriggi a settimana dalle ore 14.30 alle ore 15.30 a partire da novembre a maggio. Ogni studente avrà quindi un suo coetaneo e/o un docente a disposizione per tutta l'ora.  Il numero degli studenti tutor e dei docenti coinvolti in ogni ora di sportello dipenderà dal numero di iscritti allo sportello. Le iscrizioni dovranno essere pertanto fatte entro il venerdì della settimana precedente l'ora di sportello, con l'indicazione dell'argomento da trattare.

Gli studenti tutor saranno individuati dai docenti di lingue ma la loro partecipazione sarà facoltativa.

L’intervento degli studenti per un numero minimo di 10 ore e di partecipazione attiva  potrà dare accesso a credito formativo.

Obiettivi:
Prevenire l'insuccesso scolastico
Destinatari:
Studenti biennio e triennio
Risultati:
Superamento difficoltà di apprendimento delle lingue straniere
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
novembre - maggio
Orario:
14.30-15.30

SuperReading è un corso, sviluppato nel contesto anglosassone, che si pone l’obiettivo di potenziare l’efficacia di lettura (intesa come velocità di lettura e comprensione) in giovani adulti sia normolettori che con diagnosi di dislessia. Esso promuove l’apprendimento di una modalità di lettura strategica. I dati raccolti ne dimostrano l’efficacia significativa per normolettori e, soprattutto, per studenti con diagnosi di dislessia.

A partire dal 2012 l’Università IULM di Milano ha stipulato un accordo con i colleghi inglesi per riproporre il corso nel contesto italiano.Oggi è possibile attfaverso una convenzione con questa università avere nella nostra scuola i docenti per lo svolgimento del corso che prevede 6 incontri dalla durata di circa 3 ore ciascuno per un totale di 9 settimane. Nel corso dei vari incontri il coach propone varie tecniche volte a promuovere l’apprendimento di strategie di lettura, comprensione, memorizzazione e analisi del testo. Particolare attenzione viene riservata alla motivazione e al supporto dello studente lungo il percorso di apprendimento.

Il percorso prevede anche un incontro di Follow-up, che si svolge circa un mese dopo la conclusione del corso.Tutti i materiali didattici sono forniti dall'università.

Alla fine del corso, viene messa a disposizione un'analisi dei progressi dei partecipanti, sia a livello individuale sia a livello di gruppo.

Obiettivi:
Acquisire una modalità di lettura strategica più efficace
Destinatari:
Studenti con DSA delle classi quarte interessati
Risultati:
Riduzione dei tempi di lettura dei testi e incremento della loro comprensione.
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Da concordare se possibile nella prima parte dell'anno scolastico
Orario:
Da concordare

Partendo dal recupero e dalla valorizzazione della memoria storica e formativa del nostro istituto, si vuole avviare un processo di riproposizione dell’identità e dell’immagine della scuola, intervenendo su alcuni elementi (simbolici, figurativi, decorativi, cromatici, di arredo, di illuminazione, etc...) che caratterizzano la percezione della scuola e dei suoi ambienti.  

Al termine dei lavori di ristrutturazione, il progetto si pone come obiettivo quello di avviare quindi anche una riqualificazione degli spazi interni all’edificio. 
Si creeranno dei percorsi di accoglienza e orientamento, si avvieranno procedure di abbellimento estetico e funzionale dei locali, si creeranno spazi di esposizione. 

La finalità è di rendere più confortevoli gli spazi e creare un’immagine identitaria più forte e positiva. 

La cura e l’attenzione per la vivibilità degli spazi scolastici e lavorativi invita a un maggior rispetto e salvaguardia degli stessi.

 

Il progetto ha una previsione temporale estesa su due anni e si articola in una prima fase di studio e progetto degli interventi, partendo dalla memoria storica e formativa dell'edificio, una seconda fase di selezione materiali e di acquisizione e messa in opera degli stessi e una terza fase, sempre di selezione materiali e di acquisizione e messa in opera degli stessi, collocata nell'anno scolastico 2018-19. 

 

Obiettivi:
Riproposizione dell’identità e dell’immagine del nostro Istituto
Destinatari:
Tutta la comunità scolastica
Risultati:
Miglior vivibilità e usufruibilità degli ambienti scolastici
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
intero anno scolastico
Orario:
extracurriculare

Area di progetto: 4 - Attività artistiche espressive e musicali

Questo progetto è finalizzato a motivare gli studenti, attraverso la partecipazione a concorsi musicali e ad uscite musicali, anche in forma di "workshop" (lezioni-concerto, presentazioni, seminari a carattere laboratoriale, ecc.). Queste esecuzioni esterne all'Istituto, saranno gestite in maniera flessibile, attraverso collaborazioni con enti esterni ( es. progetti di rete di scuole) e associazioni culturali. ( es: associazione Amici della Musica Bicocca). Gli studenti saranno preparati nel corso delle lezioni curricolari, solo occasionalmente alcune prove protrebbero essere programmate in orario extrascolastico. Le varie attività saranno svolte, preferibilmente, in orario extrascolastico, per non interferire con altri insegnamenti. Questo progetto risulta pertanto una sorta di "contenitore" che ogni docente può riempire o aggregandosi a iniziative in corso, o promuovendo uscite autonome, di cui sarà responsabile. Le varie attività effettivamente realizzate verranno inserite al momento della relazione finale. A tal riguardo il dipartimento di musica fa presente che il monte ore indicato è puramente indicativo e che possa aumentare di almeno 10-20 ore progetto per ogni uscita didattica concretizzata. Informazioni di carattere generale come bandi concorso, ecc., verranno inoltrate al dipartimento, come di consueto, dai proff. D'Urso e/o Perugini.

Obiettivi:
Valorizzare e motivare gli studenti di esecuzione-interpretazione, Sviluppare la capacità di suonare in pubblico, Aprire le attività del liceo musicale al territorio
Destinatari:
Studenti e docenti del liceo musicale
Risultati:
Migliorare le capacità esecutive ed interpretative, Dare maggior visibilità alle attività musicali del liceo musicale. (Orientamento in ingresso)
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
tutto l'anno
Orario:
extrascolastico

 

Si propone uno scambio culturale, sviluppato in forma di gemellaggio, fra la BIG BAND del nostro Liceo e quella della Scuola Superiore "Max-Planck-Gymnasium" di Schorndorf (antica cittadina medievale situata nei pressi di Stuttgart, nel Sud della Germania).

La richiesta, pervenuta dall’istituto Tedesco nello scorso mese di giugno 2017, per tramite del Consolato Generale di Germania in Milano, ipotizza un reciproco scambio fra gruppi musicali Jazz (sia a Milano sia a Schorndorf) di natura concertistica: prove, laboratori, esibizioni.

L’ipotesi progettuale e i contatti stessi sono stati tenuti in sospeso, sino ad oggi, in attesa sia della necessaria definizione degli organici del Liceo Musicale (dubbiosi sul finire dello scorso a.s.), sia della costituzione dei gruppi afferenti al Laboratorio di Musica d’Insieme per il corrente a.s.

Da organizzare nei prossimi mesi:

  • accoglienza degli studenti tedeschi (= una Big Band di circa 20 elementi, fra i 15 e i 18 anni), presumibilmente in famiglia;
  • trasferta dei nostri studenti = 21 strumentisti appartenenti alle classi 2P (2) - 3O (3) - 3P (5) - 4O (3) - 4P (2) - 5O (6).

Entrambe le occasioni d’incontro potrebbero ipoteticamente assestarsi sulla durata di 3/4 giorni – utili per prove comuni, lezioni aperte, concerti, attività culturali – previa accettazione e delibera del Dipartimento Musicale e del Collegio dei Docenti,

Punto di forza sarà, oltre all’esibizione affiancata dei due gruppi, l’esecuzione collettiva di alcuni brani (da stabilire e condividere in itinere) finalizzata alla creazione di un “Big BIG” BAND italo-tedesca.

Obiettivi:
Valorizzare e motivare gli studenti di Esecuzione-Interpretazione e di Laboratorio di Musica d’Insieme., Affinare la capacità di suonare in pubblico, anche lanciandosi nell’improvvisazione strutturata e nella creazione di relazioni musicali estemporanee (Interplay)., Aprire le attività del Liceo Musicale al territorio e all’Europa.
Destinatari:
Studenti e docenti del Liceo Musicale., Classi parzialmente coinvolte: 2P – 3O – 3P – 4O – 4P – 5O (TENCA BIG BAND).
Risultati:
Migliorare le capacità esecutive e interpretative, stimolando spunti di confronto costruttivo e di riflessione condivisa., Accoglienza a scuola e/o a casa di studenti coetanei di un altro paese., Scambio culturale e creazione di nuove relazioni musicali.
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Pentamestre (presumibilmente Marzo-Aprile-Maggio)
Orario:
giorni da definire

Corso di teatro finalizzato alla sviluppo di capacità espressive e alla conoscenza del proprio corpo, attraverso il "gioco teatrale" e alla rappresentazione di uno spettacolo di fine corso.

Obiettivi:
Sviluppare una maggiore fiducia in sé Migliorare la capacità di relazionarsi con i compagni Stimolare l'immaginazione e la creatività Portare alla luce ed esplorare le qualità sensibili dell'individuo e del gruppo
Destinatari:
Studenti di classi diverse
Risultati:
Realizzione di spettacolo teatrale di fine anno e probabile replica dello spettacolo dello scorso anno nel mese di dicembre
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Novembre-Maggio
Orario:
lunedì 15.00-17.00

Questo progetto è finalizzato a promuovere il "dialogo" e il confronto fra strumenti acustici e strumenti elettronici. Partendo da brani del repertorio elettroacustico di compositori delle avanguardie passate, gli allievi vengono incentivati ad esplorare il repertorio contemporaneo, le "tecniche estese" in uso nella prassi esecutiva del secondo '900 degli strumenti acustici studiati, il loro rapporto nella dimesione suono/segno e le modulazioni del suono in tempo reale. Si cercherà di coinvolgere almeno un musicista esterno in grado di presentare una interessante ed efficace panoramica dello "stato dell'arte" in campo strumentale ed elettroacustico. All'interno di questo progetto i docenti coordineranno anche audio/videoriprese di saggi/concerti/performance realizzate dagli studenti dell'Istituto.

Obiettivi:
Produzione ed esecuzione di brani acusmatici e strumentali con live electronics.
Destinatari:
Allievi e docenti del liceo musicale
Risultati:
Produzione da parte degli studenti di brani elettroacustici e live performance., Partecipazione degli allievi a momenti di esecuzione ed ascolto all'interno e all'esterno dell'Istituto.
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
In occasione di saggi all'interno e all'esterno dell'Istituto.
Orario:
Gli orari dei medesimi

Organizzazione e  realizzazione di saggi di classe per i diversi insegnamenti strumentali impartiti nel Liceo Musicale, alla fine dell'anno scolastico e in periodi intermedi ( fine del primo quadrimestre;  febbraio/ aprile ) per sviluppare la capacità degli studenti di suonare in pubblico, secondo quanto previsto dagli OSA di ESECUZIONE e INTERPRETAZIONE , verificare il grado di competenza esecutivo-interpretativa raggiunto, favorire momenti di comunicazione con le famiglie e il territorio. 

Obiettivi:
Favorire la progressiva acquisizione da parte degli studenti della capacità di suonare con scioltezza in pubblico, Creare concrete situazioni per la valutazione delle competenze musicali, esecutive e interpretative, acquisite, Favorire momenti di comunicazione della scuola con le famiglie e il territorio
Destinatari:
Tutti gli studenti di strumento del Liceo Musicale
Risultati:
Organizzazione e realizzazione di almeno un saggio per ogni classe di strumento musicale
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Saggi finali ( tutti gli strumenti: maggio- giugno). Saggi intermedi ( per alcuni strumenti: primo periodo: dicembre; secondo periodo: febbraio- aprile, con date definite in appositi calendari che verranno di volta in volta pubblicati.
Orario:
Pomeridiano e serale

Area di progetto: 5 - Stage, Viaggi di istruzione e certificazioni esterne

La finalità del corso  di cinese HSK1 è di fornire agli studenti partecipanti gli elementi di base della lingua cinese per sostenere una conversazione elementare su argomenti di uso quotidiano. Saranno presentate le strutture grammaticali di base della lingua cinese e il sistema di scrittura. Si offre agli studenti la possibilità di iniziare lo studio dell lingua cinese in vista di un percorso formativo completo e di future opportunità lavorative. Il corso consta di 40 ore e sarà tenuto da insegnanti madrelingua di cinese presso l' Università degli Studi di Milano-Bicocca. Le lezioni si terranno a scuola, una volta alla settimana, di pomeriggio.

Contenuti:

  • fonetica (trascrizione PinYin)
  • elementi di scrittura (circa 150 ideogrammi)
  • struttura grammaticale di base, basi lessicali e conversazione.
  • Il corso si attiverà con un minimo di 8 iscritti.

La finalità del corso di cinese HSK2 è far acquisire agli studenti partecipanti, già in possesso della certificazione HSK1, le strutture  della lingua cinese, il lessico la morfologia e sintassi a livello 2 corrispondente al livello A2 del CEFR (Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue).

Contenuti:

  • nozioni di lessico, morfologia e sintassi livello2
  • strutture grammaticali livello 2
  • esercitazioni di scrittura ( caratteri semplici e complessi)
  • composizioni di brevi testi e redazione di  semplici documenti.

Il corso consta di 40 ore; le lezioni( tenute da un insegnante madrelingua) si terranno a scuola, una volta alla settimana, di pomeriggio.

 

 

 

 

Obiettivi:
capacità( scritta e orale) di comunicare in contesti di vita quotidiana,, essere in grado di sostenere l'esame HSK1 corrispondente al livello A1 de Quadro Comune Europeo di Riferimento QCER per la conoscenza delle lingue., essere in grado di sostenere l'esame HSK2 corrispondente al livello A2 del CEFR (Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue.
Destinatari:
Studenti del Liceo Tenca
Risultati:
conseguimento della certificazione HSK1;, conseguimento della certificazione HSK2.
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
settembre/ maggio
Orario:
pomeridiano (14:30/16:00- 16:00/17:30)

La Patente del computer è un’attestazione compiuta della padronanza dei concetti e della terminologia di base dell’informatica e della capacità di operare con il computer in tutte le operazioni più ricorrenti: gestione dei file, elaborazione dei testi, fogli elettronici, creazione di presentazioni, uso di Internet e della posta elettronica e navigazione sicura nel web, utilizzando gli strumenti di collaborazione on line e i social network. I corsisti, mediante un metodo di lavoro coinvolgente e collaborativo, verranno guidati da un tutor ad un apprendimento che chiederà loro un impegno pratico in presenza e un dispendio minimo di energie a casa.

Si prevede l'estensione del progetto anche alle certificazioni ECDL avanzate, come Ecdl Health, e la proposizione dell'offerta didattica anche al territorio, ammettendo corsisti esterni.

 

Obiettivi:
Uso consapevole del computer come indispensabile strumento di studio, ricerca e apprendimento e acquisizione del lessico informatico adeguato.
Destinatari:
Tutti gli studenti, docenti e personale ATA. Corsisti esterni provenienti dal territorio.
Risultati:
Conseguimento della Patente del Computer e acquisizione delle nozioni informatiche di base.
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
Ottobre/Giugno
Orario:
lunedì-venerdì 14.30-16.30 o sabato 9-13

Gli studenti della scuola secondaria di secondo grado si confrontano sui livelli fissati dal Common European  Framework su testi proposti da Cambridge English Assessment.

Obiettivi:
Promozione delle eccellenze nella lingua inglese per gli studenti delle scuole secondarie superiori
Destinatari:
Gli studenti del biennio e triennio del Liceo Carlo Tenca
Risultati:
I vincitori di ogni categoria e i rispettivi responsabili Kangourou vincono ciascuno un viaggio-studio offerto da Master studio. I finalisti che risulteranno sufficienti in tutte le prove otterranno la Certificazione Cambridge English Language Assessment.Libri offerti da Cambridge University Press. Eventuali altri premi saranno annunciati sul sito ufficiale
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
Gennaio-Febbraio/Aprile -Maggio
Orario:
Pomeridiano o mattutino per lo svolgimento delle prove

Il progetto prevede sia la preparazione degli studenti a sostenere gli esami di certificazione esterna nelle varie lingue, che le fasi di iscrizione agli esami e poi comunicazione dei risultati ai vari docenti di lingue. I corsi saranno tenuti nelle ore pomeridiane, saranno a pagamento e poptranno essere attivati con la presenza di almeno 10 iscritti.

Obiettivi:
vedi PTOF
Destinatari:
studenti dell'Istituto
Risultati:
certificazione esterna di lingue straniere
Tempo:
Extracurriculare
Periodo:
anno scolastico
Orario:
pomeridiano

 

Il progetto prevede due soggiorni speculari: il primo a Milano per un gruppo di studenti spagnoli e il secondo per i venticinque migliori studenti delle classi seconde, che studiano spagnolo presso l'istituto Tenca.

La settimana di scambio si svolgerà a fine ottobre o a inizio novembre e gli alunni spagnoli saranno ospitati dalle famiglie italiane, mentre a maggio i ragazzi italiani delle classi 2E, 2F, 2G, 2H,2L saranno ospiti delle famiglie spagnole.

Durante il soggiorno degli studenti stranieri a Milano sono previste attività curriculari ed extracurricolari concordati con il Consiglio di Classe. 

 

Obiettivi:
Promuovere l'ospitalità con ragazzi stranieri, consentire ai ragazzi di beneficiare da educazioni e mentalità diverse arricchendo le proprie capacità di analisi. Sperimentare metodi didattici ed ambienti scolastici alternativi.
Destinatari:
Classi seconde E,F,G,H,L
Risultati:
Accoglienza a scuola o a casa di studenti coetanei di un altro paese, scambio culturale e soprattutto nuove amicizie
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
1 fase: fine ottobre 2017 - 2 fase: maggio 2018
Orario:
durata del periodo

Il progetto complessivamente segue le linee guida degli stage linguistici dell'Istituto, ma si differenzia per lo svolgimento di 40/50 ore di alternanza scuola lavoro in imprese e nel volontariato sociale e ambientale. Le classi che saranno coinvolte saranno la 4h e la 4I del liceo linguistico e la 5F del Les. La 5F effettuerà l'attività nelle due ultime settimane di febbraio, LA 4h e la 4I nelle prime due di marzo.

Obiettivi:
Vedi PTOF
Destinatari:
Studenti delle classi 4H e 4I del liceo linguistico e della 5F del LES
Risultati:
Saper applicare le proprie competenze linguistiche in un contesto di alternanza scuola lavoro all'estero
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
4H e 4I 5- 17 marzo5F 19 febbraio_ 2 marzo
Orario:
9-18

Attraverso la recitazione lo studente sblocca la sua produzione orale grazie al meccanismo “comprensione-fiducia-espressione linguistica”. Vivendo la lingua in modo attivo e dinamico i ragazzi diventano protagonisti di un’esperienza totale.

I docenti teatrali sono di madrelingua francese o spagnola  e l’interazione diretta con loro permette di migliorare le abilità audio-orali.

Lo stage si sviluppa su 5 giorni consecutivi, per 3 ore al giorno, e può essere adattato al livello effettivo di conoscenza della lingua. 

Il perdiodo scelto coincider, in linea di massima, con quello degli stage, in modo che gli alunni del biennio possano usufruire di un'esperienza significativa sul ppiano dell'apprendimento linguistico, pur in mancanza dei lroro docenti, impegnati all'estero. Inoltre gli alunni che non potessero partecipare allo stage all'estero avrebbero l'opportunità, se lo desiderano, di utilizzare la lingua straniera in un contesto comunicativo e dinamico.

N.B. Le ore preventivate si riferiscono all'ipotesi di due classi coinvolte, una per francese l'altra per spagnolo. Nel caso di più classi coinvolte saranno riviste

Obiettivi:
potenziamento abiltà audio-orali lingua straniera, favorire la coesione all'interno della classe e la capacità di lavorare in gruppo, contribuire a favorire un processo di maturazione e autoconsapevolezza: conoscenza di se' e delle proprie capacità, contribuire a favorire e la capacità di relazionarsi con gli altri in soggetti con alcune difficoltà sul piano personale
Destinatari:
Alunni di seconda che studiano francese o spagnolo
Risultati:
miglioramento delle capacità espressive in lingua straniera – maggior motivazione allo studio della lingua -, maggior coesione all'interno delle classi, migloramento delle capacità comunicative e di interazione per gli alunni con caratteri particolarmente chiusi e timidi, o con problemi di rapporto con gli altri
Tempo:
Curricolare
Periodo:
Febbraio-Marzo 2018
Orario:
Tre ore la mattina per cinque giorni

Soggiorno di due settimane all’estero con corsi diurni di lingua e di civiltà, attività culturali, quali cinema, teatro e concerti, visita ai musei e ai monumenti più significativi presenti sul territorio

Obiettivi:
Approfondimento della conoscenza della lingua e della cultura francese
Destinatari:
Studenti delle classi IV G, IV L e V H liceo Linguistico e III A LES
Risultati:
Studenti con una conoscenza più approfondita della lingua e della cultura francese
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
marzo
Orario:
8.00-22.00

Soggiorno-studio di due settimane in Germania con frequenza di un corso di lingua e civiltà tedesca al mattino, visite pomeridiane e al sabato dell’intera giornata a luoghi di interesse culturale presenti sul territorio. Gli studenti risiedono a coppie presso famiglie tedesche.

 

Obiettivi:
Potenziamento della competenza comunicativa e affinamento delle capacità di ascolto , Approfondimento della conoscenza della cultura e della civiltà tedesca
Destinatari:
Studenti delle classi quinte del Liceo Linguistico
Risultati:
Motivazione all'apprendimento della lingua tedesca, miglioramento delle competenze linguistiche e approfondimento della conoscenza della cultura e della civiltà tedesca mediante esperienza quotidiana sul posto.
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
4/3/2018-17/3/2018
Orario:
intero periodo

Lo stage linguistico in Inghilterra è rivolto alle classi terze sia del Liceo Linguistico che degli altri indirizzi ed ha la durata di due settimane per le classi del Liceo Linguiistico e di una settimana per le altre classi. Quest’anno  si svolgerà nel periodo 25 febbraio-4 marzo 2018 per le seguenti classi: 3^C, 3^D, 3^E, 3^N, 4^E, 4^F, 4^O, 4^P; nel periodo 4-17 marzo 2018 per le classi 3^G, 3^H, 3^I, 3^L del Liceo Linguistico. Lo stage offre la possibilità di verificare, attraverso l’esperienza sul campo,  le conoscenze acquisite sul piano teorico in classe. L’attività viene proposta a tutta la classe che può così condividere l’esperienza unica di trascorrere assieme due settimane in Inghilterra. Gli studenti, ospitati in famiglia, seguono un corso di lingua inglese al quale si aggiungono attività culturali e ludiche proposte dalla scuola inglese di riferimento, la Kent School of English di Broadstairs nel Kent.

Obiettivi:
vedi PTOF
Destinatari:
Studenti classi terze/quarte
Risultati:
Condivisione con i compagni di classe ed i propri docenti di una esperienza di full immersion nella cultura inglese
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
25/2-4/3/2018; 4/3-17/3/2018
Orario:
intero periodo

Lo Stage in Spagna prevede come ubicazione la città del sud del paese Sevilla, soggiorno di due settimane in famiglia, corsi di L2 alla mattina e attività pomeridiane obbligatorie tutti i giorni: monumenti, musei, giochi e visite ad altri luoghi durante il weekend

Obiettivi:
Approfondimento della lingua spagnola, conoscenza reale di usi e costumi del paese, esercitazioni scritte e orali finalizzate al superamento certificazione D.E.L.E
Destinatari:
5 G 5 L
Risultati:
Certificato di livello e frequenza della scuola, simulazione esame DELE
Tempo:
Curricolare ed extracurricolare
Periodo:
03/03 - 17/03 2018
Orario:
intero periodo

Pagine

Sito realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.56 del 21/06/2017 agg.08/08/2017